ImpresaVdaViaggio fra chi fa impresa in Valle d'Aosta
ImpresaVda Link

Alessandro Cavaliere (Adava): Innovazione e fare rete parole d'ordine per il turimo

diFabrizio Favre
18 gennaio 2014
Con il Presidente dell'Associazione albergatori della Valle d'Aosta (Adava) Alessandro Cavaliere facciamo un po' il punto sulla situazione del turismo nella nostra regione.
Nell'ultima assemblea dell'Associazione avete posto come fondamentale il binomio turismo-innovazione. Una scelta e una sfida - direi - affascinante...
Lo è tantissimo in quanto si è parlato molto di innovazione in questi anni ma dobbiamo cercare di capire prima di tutto noi imprenditori in pratica che cosa vuol dire. Quando si parla di innovazione si è più portati a pensare ad industrie collegate al ramo tecnologico e pur essendoci anche tanta tecnologia all'interno delle nostre aziende turistiche non dobbiamo dimenticare che innovazione è, in realtà, tante cose diverse. Di prodotto ad esempio, cioè inventarsi nuove forme per attrarre i turisti, ma pure di processo cioè come fare ciò che già realizziamo da tanti anni ma in modo migliore. Il luogo anche scelto per l'Assemblea, l'occasione in cui per eccellenza ci apriamo al confronto anche con l'esterno,  è stato profondamente simbolico, cioè il Polo tecnologico di Verrès. La filatura Brambilla è stata una delle eccellenze tecnologiche della nostra regione all'inizio del secolo scorso, chiusa nel 1971, abbandonata per oltre 30 anni e poi rinata con la collaborazione anche del Politecnico per farne un luogo dove si fa ricerca, formazione. Un segnale forte in quanto anche noi dobbiamo percorrere questa strada.
 
Durante l'Assemblea c'è stata pure l'assegnazione di un premio...
Il premio è stato un pretesto per iniziare a fare sul nostro territorio ricerca di quelle che sono le eccellenze nel campo dell'innovazione e come settore turismo dare risalto a queste eccellenze. Come abbiamo spiegato si è trattato dell'edizione zero del nostro premio. La prima consegna avverrà nel 2014 dopo che è stato scritto un disciplinare dove saranno trascritti i parametri per vincere questo nostro piccolo premio intitolato all'innovazione e consegnato dall'Adava. Volutamente nell'edizione zero abbiamo scelto un'azienda esterna alla Valle d'Aosta in quanto dalla numero uno vorremmo concentrarci sul nostro territorio regionale.
 
Questo premio vuol far vedere quanto è innovativo il turismo in Valle d'Aosta?
Sì però non sarà soltanto dedicato al turismo. Potrebbe essere assegnato anche ad imprese che realizzano piccole auto elettriche, che riescono a realizzare la gestione dei rifiuti all'interno delle nostre aziende turistiche e, quindi, imprese in qualche modo, caratterizzate da una la liaison è con il settore.
 
Prosegui la lettura su ImpresaVda

Per leggere l'articolo off-line puoi scaricare il file in formato acrobat

Download articolo
EssPress - testata giornalistica della Valle d'Aosta, Loc Grande Charrière, 46 - 11020 Saint-Christophe (AO)
Tel +39 016544590 - Fax +39 0165516900 - Reg.Trib. Aosta 1/2013 - PI 01077330072
Direttore Responsabile Giovanni Sandri